|

occhiello_affitti

L’Ascom mette a disposizione dei suoi associati un servizio di qualità per contribuire a ridurre i canoni di locazione nel centro storico.

A voler mettere insieme le cifre del dare e dell’avere, di questi tempi, il bilancio di una attività commerciale nel centro cittadino rischia di impattare in una amara ma concretissima realtà, che sta tra l’altro ridisegnando profondamente lo sky line delle vetrine nel cuore patavino.
Parliamo del caro affitti, una mannaia che potrebbe togliere l’ossigeno ai negozi di dimensioni medio-piccole nel centro di Padova, che tra rincari, crisi, liberalizzazioni, proliferare dei centri commerciali, brandizzazioni massive e colonizzazioni bancarie, corrono seriamente il rischio di fare la fine dei panda, gloriosi peluche da riserva da fotografare per conservarne intatto il ricordo.
L’Ascom di Padova, che non a caso ha aperto da sette anni un punto di riferimento in via Zabarella, proprio per dare voce e fare da volano alle richieste dei negozianti del centro storico, ha deciso di lanciare una iniziativa tesa a dare un supporto concreto a quanti si trovino a dover prendere in mano il proprio contratto di locazione per rinegoziarne i parametri.
Forte del convincimento che un centro cittadino senza le piccole botteghe rischia la morte, storica e sociale, dato che anche a questa trama commerciale è demandato il compito di mantenere in vita tradizioni, rapporti umani e non solo economici, animazione e cultura di un tessuto cittadino fatto di persone che fanno cose e trasmettono sentimenti e intrecciano relazioni, l’Ascom non poteva rimanere indifferente e ha raccolto, con il progetto “Caro Affitti in Centro Storico”, una sfida ben precisa, che è quella di farsi tramite tra le ditte e i locatari per garantire una mediazione che assicuri una equa contrattazione del canone di locazione.
E proprio l’Ufficio del Centro Storico svolgerà il delicato ruolo di assistere i propri associati in questa operazione di analisi e contrattazione, garantendo tutta la serietà e professionalità di una struttura che offre da sessant’anni una consulenza qualificata a 360 gradi (Tel. 049/8364389).


busta_contattaci