Home

BERTIN: IL CHINA INGROSS ANDREBBE CHIUSO SEMPRE

CHINA INGROSS CHIUSO IL SABATO?
BERTIN (PRESIDENTE ASCOM): "PER NOI ANDREBBE CHIUSO SEMPRE, VISTO CHE NON RISPETTA LE LEGGI"
Primo: non è una novità. Secondo: è la più classica delle scuse non richieste.
"Il che mi fa ritenere - dichiara il presidente dell'Ascom, Patrizio Bertin - che sia un'accusa manifesta: se al China Ingross si professano "grossisti", perché mai dovrebbero giustificarsi di essere chiusi il sabato? Dove le attività all'ingrosso sono normali, la chiusura del sabato è la regola. Ergo: siamo all'ennesima "contraffazione" non solo dei prodotti che nel China Ingross vengono venduti, ma anche della comunicazione che viene prodotta con l'evidente obiettivo di alzare polveroni a tutto vantaggio della scarsa chiarezza di ciò che all'interno di quella struttura avviene in tutti gli altri giorni".
E ciò che avviene tutti gli altri giorni è stato ampiamente documentato anche in una recentissima denuncia che la Camera di Commercio ha ribadito dimostrando che non è affatto difficile entrare in quei locali da privati cittadini senza partita Iva e portarsi via di tutto, compresi gli alimentari, in barba a tutte le regole sulla sicurezza, le norme sul lavoro, le leggi fiscali e chi più ne ha più ne metta.
"La battaglia che l'Ascom conduce ormai da molti anni contro il China Ingross ma anche contro le altre strutture "false grossiste" che sono sorte come funghi in quell'area della zona industriale - continua Bertin - non cesserà fino a che non arriveranno i provvedimenti di chiusura che noi abbiamo chiesto più volte ma che finora hanno dato esito negativo nonostante l'impegno delle forze dell'ordine ed, in particolare, della Guardia di Finanza che, in quei locali, ha sequestrato milioni di pezzi tarocchi".
Bertin, comunque, spera di non essere solo.
"Quando all'inizio di febbraio il sindaco Bitonci - conclude il presidente dell'Ascom - ha detto che al China Ingross era palese la vendita al dettaglio, che di fatto si trattava di un centro commerciale e che pertanto andava chiuso, noi abbiamo apprezzato e sottoscritto. Speriamo che l'azione del municipio non tardi in modo così che il China Ingross non chiuda solo il sabato per scelta propria, ma chiuda sempre per rispetto della legge".

 

PADOVA 7 MAGGIO 2016