|

08/02/2017 - Eventi calamitosi, definite le modalità per fruire del credito d’imposta in caso di mutui agevolati

Eventi calamitosi, definite le modalità per fruire del credito d’imposta in caso di mutui agevolati

Con Provvedimento 6 febbraio 2017, l’Agenzia delle Entrate ha stabilito le modalità di fruizione del credito d’imposta in caso di accesso ai finanziamenti agevolati a favore dei soggetti danneggiati dagli eventi calamitosi per il ripristino del patrimonio privato e alle attività economiche e produttive, ai sensi dell’art. 1, comma 424, Legge 28 dicembre 2015, n. 208.
In particolare, è stato precisato che:

  • il credito d’imposta è commisurato, per ciascuna scadenza di rimborso del finanziamento, all’importo ottenuto sommando alla sorte capitale gli interessi dovuti e le spese di gestione necessarie ai finanziamenti stessi;
  • le somme possono essere recuperate dal soggetto finanziatore alternativamente tramite:
    • compensazione tramite Mod. F24, a partire dal gior no successivo alla scadenza di ogni singola rata di restituzione del finanziamento;
    • la cessione del credito, il quale deve essere indicato nella dichiarazione dei redditi del cessionario relativa al periodo d’imposta in cui è avvenuta la cessione.
  • sulle corrette modalità di compilazione del file "Dati fattura" in formato xml da trasmettere all’Agenzia;
  • sul c.d. spesometro previsto dall’articolo 21, D.L. n. 78/2010, come modificato dal D.L. n. 193/2016.
  • sono esclusi dall’obbligo dello spesometro i produttori agricoli che si avvalgono del regime di esonero ma solo se situati nelle zone montane, i contribuenti che rientrano nel regime forfetario e in quello dei minimi;
  • i soggetti che applicano il regime di cui alla Legge n. 398/1991, sono tenu ti ad inviare solo i dati delle fatture emesse;
  • se il contribuente trasmette o riceve fatture elettroniche mediante il Sistema di Interscambio (SdI) i dati verranno acquisiti automaticamente dall’Agenzia e non sarà necessario inviarli alla stessa né nel caso di trasmissione ex D.Lgs. n. 127/2015, né nell’ipotesi di inizio ex D.L. n. 78/2010.






Indice completo SeacInfo


Primi chiarimenti delle Entrate sulla trasmissione telematica dei dati delle fatture (spesometro)

Con Circolare 7 febbraio 2017, n. 1, l’Agenzia delle Entrate ha fornito i primi chiarimenti sui nuovi adempimenti per la trasmissione telematica dei dati delle fatture emesse e ricevute (art. 21, D.L. n. 78/2010 e D.Lgs. n. 127/2015).
Nel documento di prassi l’Amministrazione finanziaria fornisce precisazioni:


In particolare la Circolare precisa che:




Indice completo SeacInfo


Omesso versamento ritenute: condannato il datore incensurato anche se lo sforamento è di pochi euro

La Corte di Cassazione ritorna nel merito della punibilità del datore di lavoro che non versa le ritenute sulle retribuzioni dei lavoratori, propendendo per il cd. "pugno duro": il fatto che il datore sia incensurato e che abbia superato di poco la soglia di punibilità penale (10.000 euro) non può configurare la tenuità del fatto, e quindi scatta la sanzione penale.
La Sentenza n. 5603 pubblicata il 7 febbraio 2017 condanna così un datore di lavoro incensurato per aver omesso il versamento di 10.198 euro di ritenute previdenziali e accoglie la tesi della procura della repubblica: lo sforamento del limite, ancorché per poche centinaia di euro, e il fatto che il datore di lavoro sia incensurato, non sono indice della non abitualità della condotta e, inoltre, i giudici della Corte Suprema chiariscono che la tenuità del fatto non va valutata solo sull&rs quo;eccedenza di imposta non versata rispetto al limite, ma su tutto l’importo.


Indice completo SeacInfo


Retribuzioni convenzionali: istruzioni per la regolarizzazione contributiva di gennaio 2017

L’INPS, con la Circolare n. 28 del 7 febbraio 2017, facendo seguito al DM 22 dicembre 2016 contenente le retribuzioni convenzionali per i lavoratori all’estero, fornisce le istruzioni operative per la regolarizzazione contributiva relativa al mese di gennaio 2017, che deve essere effettuata entro il 16 maggio 2017.

Indice completo SeacInfo


Accettazione del TFR: no alla rinuncia all’impugnativa del licenziamento

Secondo la Corte di Cassazione la mera accettazione della liquidazione, non accompagnata da alcuna riserva, non può essere interpretata come tacita dichiarazione di rinuncia ai diritti derivanti dall’illegittimità del licenziamento e, quindi, nel caso di specie, non vale la collocazione in mobilità del dipendente.
In particolare la Suprema Corte, con la Sentenza n. 3045 del 6 febbraio 2017, ha chiarito che non esiste alcuna incompatibilità logica e giuridica tra l’accettazione del TFR e la volontà di ottenere la dichiarazione di illegittimità del licenziamento, allo scopo di conseguire l’ulteriore diritto alla riassunzione o al risarcimento del danno conseguente.


Indice completo SeacInfo


Donazione sangue: nuove istruzioni dall’INPS per i casi di inidoneità del lavoratore

L’INPS, nella Circolare n. 29 del 7 febbraio 2017, fornisce le indicazioni per l’erogazione, ai lavoratori dipendenti del settore privato, dell’indennità spettante in caso di inidoneità alla donazione di sangue. Tali lavoratori, infatti, hanno diritto alla retribuzione che sarebbe stata loro corrisposta per le ore non lavorate comprese nell’intervallo di tempo necessario all’accertamento della predetta inidoneità.
Nella circolare in oggetto, l’Istituto illustra, inoltre, le modalità di compilazione del flusso UniEmens in relazione alle predette casistiche. Le nuove funzionalità saranno operative a partire dalle denunce di competenza gennaio 2017.



Indice completo SeacInfo


 bottone video
#CHIUSIPERNONCHIUDERE

bottone articoli2017

2016  2015  2014  2013  2012  2011   

__________

Iniziative

OCCHIO OTTICI2017

fatti notare pulsante

 

Corsi in partenza 2017

www.aamapadova.com
arrow rtlCucina veloce per bar 03-10-24/04
arrow rtlDegustazione formaggi 05-12/04
arrow rtlCereali a volontà  27/04 e 04/05

www.formazionepadova.com
arrow rtlAgenti e rappresentanti 02/05/2017
arrow rtlDa commesso/a a personal shopper 2/05
arrow rtlWeb/01  29/05

arrow rtlSomministrazione alimenti/ bevande 03/05
arrow rtlMediatori immobiliari 08/05/2017
arrow rtlContabilita’ base 22/05/2017
arrow rtlStart up nuove imprese 09/06/2017

--------------------------------------------------

corso ottici ok 

Convenzioni
bottone salute 
card sorriso ULTIMA
BOTTONE ALLIANZ
saniinsieme-300x400-v5